Come promesso eccoci a raccontarvi le nostre impressioni sul nuovissimo TomTom Runner 2 Cardio + Music.

Partiamo dalla fine.
Subito il nostro giudizio: 
COMPLETO, voto: 9/10

Ed ora vi spieghiamo perchè.

RUNNER2_RTMOS_ tondo

Nell’articolo Unboxing and Install ci eravamo lasciati sulla porta di casa, con il nostro TomTom Runner 2 acceso e pronto per accompagnarci nella prima corsa, ma ancora senza auricolari bluetooth collegati.

Vi sembriamo i tipi che hanno la pazienza di aspettare? direi di no. Usciamo e lo proviamo senza la funzione musica.

Questa si rivelerà una mossa casuale ma importante perché ci darà l’occasione di provarlo più avanti in modalità “full” e ci accorgeremo degli enormi vantaggi.

Prima uscita e prima sorpresa. Il riferimento attuale è il TomTom Runner Cardio e quindi ci aspettiamo lo stesso prodotto con qualche opzione in più ma il grosso della novità è legato alla musica integrata ed invece… ci ritroviamo al polso un MULTISPORT e non solo.
Avete capito bene.

In fase di start potete decidere come allenarvi: modalità corsa, bici, nuoto, palestra o tapis roulant.
A nostro parere già questo particolare giustifica il prezzo, ma andiamo avanti.

Si parte selezionando opzione corsa e dopo pochi secondi il GPS, con una piccola vibrazione al polso ci dice che è tutto ok. Troviamo tutte le informazioni che ci servono: frequenza cardiaca, velocità, andatura live e andatura media, distanza, durata e le calorie bruciate.

Il display è nettamente migliorato per visibiltà e risoluzione rispetto al precedente. Ora misura 22x25mm e la risoluzione è passata a 144×168 rimanendo leggerissimo, solo 50 g.

In fase di allenamento si può decidere come impostare gli obiettivi: tempo, distanza o calorie.
L’allenamento basato su 5 zone di intensità può aiutare ad ottenere risultati più velocemente.

Intervalli, Giri (tempo, distanza, manuale), Gara (gareggiare contro una delle tue prestazioni precedenti o personalizzate) e Zona (passo, cardio o velocità).

Rientriamo dalla nostra corsa soddisfatti e contenti di aver scoperto, alla prima prova, già molte novità interessanti.

Colleghiamo il TomTom Runner 2 al computer e scarichiamo la nostra corsa, il portale MySports.tomtom.com è molto migliorato rispetto a qualche tempo fa e ha tutte le informazioni necessarie.
Come sapete c’è anche la possibilità di attivare le opzioni di salvataggio su tutti i principali account running e non è cosa da poco.

Nel nuovo orologio di casa TomTom troviamo anche la misurazione delle attività: contapassi, minuti di attività, distanza, calorie bruciate e sonno!
Questa novità del rilevamento dell’attività 24/7 permette a chi è amante del genere di sbarazzarsi anche dei famosi “braccialetti” visto che ora è tutto integrato nel TomTom Runner 2.

Per essere alla prima giornata di prove direi che non potevamo aspettarci di meglio.
Domani, grazie alla collaborazione con JABRA, avremo i nostri auricolari wireless e potremo completare il nostro test.

Puntualissimi il giorno dopo arrivano gli auricolari Jabra Sport Coach wireless. Un prodotto che da solo merita un test e quindi non ve ne parleremo approfonditamente in questo articolo ma ci limiteremo ad utilizzarli come semplici auricolari bluetooth. In questo caso la parola “semplici” è senza ombra di dubbio azzardata!

DSC04737

Il collegamento al TomTom Runner 2 Cardio + Music è molto semplice ed immediato. Si clicca sul pulsante “opzioni” nella parte superiore e si attiva in automatico la ricerca delle cuffie wireless ed una volta trovate il gioco è fatto. Chiaramente vanno accese e selezionato la ricerca bluetooth anche sugli auricolari.

Dall’orologio si può decidere se ascoltare una singola playlist o tutta la musica caricata nei 3 giga a disposizione (circa 500 brani) e se farlo in modalità casuale o meno.
Esattamente come un lettore musicale mp3 possiamo tranquillamente ascoltare la nostra musica, oltre che correndo o in palestra, anche mentre ci rechiamo in ufficio in metrò.
Non so a voi, ma a noi questo dettaglio piace molto.

Tornando al running test la prima cosa che udirete, una volta attivato il GPS e gli auricolari, sarà una voce femminile che vi dice “connect” … dopo di che parte la musica.

Da qui in poi sarete voi e la vostra corsa. Niente fili e niente pesi.
Solo Musica ed un orologio che vi darà tutte le informazioni di cui avrete bisogno in 50 grammi.

foto2

Forse vi chiederete perchè abbiamo dato 9/10 a questo prodotto che oltre a quello che abbiamo cercato di spiegarvi è anche disponibile in tutte le lingue o quasi ed è impermeabile fino a 40 metri/130 piedi (5 ATM). Beh è comprensibile.

Per 2 motivi:
1 – Perchè un prodotto così nuovo ed avanzato ha bisogno di tempo per essere testato a fondo. La durata della batteria per alcuni potrebbe essere un limite: 5 ore con GPS + CARDIO + MUSICA e 11 ore solo GPS.
2 – Perchè 10/10 non lo diamo mai. Tutto è migliorabile.

foto3

Detto questo run4food.it pensa sia uno dei regali più interessanti di questo Natale e siamo sicuri farà felici tanti e tanti runners!

TomTom Runner 2 Cardio+Music GPS Fitness Watch





25 COMMENTI

  1. Scusate ma come fate a dare 9 a un gps che non sa calcolare il passo corrente? Mi sembra un dato fondamentale per un orologio da running o no?
    Saluti

    • Ciao Sandro, ma non capisco il tuo messaggio. Se per “passo corrente” intendi il tempo in real time della tua corsa… è disponibile in tutti i prodotto gps tomtom sport.

  2. Dopo aver attentamente valutato la vostra recensione ho un solo dubbio su questo orologio, mi sapete dire se il cardio integrato è preciso e valido oppure è meglio acquistare un orologio con fascia toracica??? grazie 1.000, saluti.

  3. Ma il Runner 2 Cardio rispetto al TomTom Multi Sport Cardio resta comunque un prodotto inferiore?
    Grazie e un saluto a tutti.

  4. Ma al Tom Tom Runner 2 cardio+Music si possono collegare solo le cuffie Jabra Sport Coach wireless, o altri tipi di cuffie bluetooth?

    • Si possono collegare tutte le cuffie/auricolari compatibili. Sul mercato sono presenti sempre più modelli e sul sito tomtom.com puoi trovare il modello consigliato.

  5. Il software di sincronizzazione è pessimo e riporto oltre alla mia impressione anche quella di alcuni amici che mi hanno seguito in questo scellerato acquisto.
    Dopo essersi collegato un paio di volte alle cuffie wireless, ora non c’è più verso di effettuare la connessione nonostante i mille tentativi.
    La sincronizzazione con Mysport è sempre molto difficoltosa perchè dopo la connessione bluetooth spesso il downolad automatico delle attività non parte.
    Ora non parte più l’aggiornamento quick gps (obbligatorio se non si vuole attendere una vita prima che l’orologio agganci i satelliti).
    Insomma rilevanti problemi con il software che ne compromettono il funzionamento, cosa inammissibile per un prodotto così costoso.
    L’orologio è molto lontano dall’essere un buon prodotto.
    Tom Tom è molto lontana dal fornire qualità.
    Sevizio assistenza molto lontano dall’essere efficace.
    Voto 4

    • Rispettiamo e pubblichiamo il tuo commento, ma ti consigliamo di rivolgerti all’assistenza perché noi riceviamo feedback molto positivi.
      Forse il prodotto ha un difetto. Tienici aggiornati.

      • Ho gli stessi problemi di Davide. Ho acquistato 4 cuffie wireless ognuna delle quali ha funzionato per un paio di volte e poi non c’è più verso di farle connettere all’orologio. Le cuffie funzionano perché con il cellulare si collegano tutte perfettamente.
        Con l’assistenza ho provato a chiedere ai rivenditori della mia zona ma non sanno essermi di aiuto.
        Mi sono seriamente pentita di averlo acquistato. Mia figlia ha speso parecchio meno per un orologio con caratteristiche, funzionalità e aggiungerei anche designer decisamente migliori.
        Pensare che la mia scelta è stata fatta proprio in funzione della possibilità di ascoltare direttamente la musica senza doversi portare dietro anche il cellulare.
        Mi date indicazioni su come risolvere il mio problema?

        • Non possiamo far altro che consigliarti di rivolgerti all’assistenza tomtom. Noi abbiamo provato l’abbinamento con le cuffie wireless Jabra e Panasonic senza riscontrare nessun problema.
          Tienici aggiornati.

  6. Anche il mio tom tom cardio music oresenta esattamentevlo stesso problema. Si connette al primo utilizzo senza problemi sia alle cuffie bluethoot che allo smartphone. Dopo il primo utilizzo e prayicamte impossibile connettersi, almeno che si ripristina il software tramite il pc una vera seccatura insomma. Giudizio assolutamente negativo

  7. Buona sera,anche io ho problemi cn la connessione alle cuffie e la lettura della musica,ho comprato l’orologio da appena un mese ed è già stato in assistenza per questo motivo,oggi mi è ritornato indietro e mi han detto che è stato sostituito,vado tutta contenta a caricare la musica faccio verifica cn le cuffie ma nn si sente niente,sempre il solito problema e ora nn so che fare..sono molto delusa perché ho acquistato questo modello proprio x la musica integrata!
    Se avete qualche utile suggerimento vi ringrazio tantissimo.
    Le cuffie che uso io sono della tomtom.

        • Prova cuffie con cell fatta,subito ha fatto l’associazione ma purtroppo non si sente niente,le cuffie oltretutto si accendono e spengono bene ma nn mi fanno sentire i brani,ho provato a scollegarle e ricollegarle ma nn mi fa più l’associazione e tutto questo con il cell,ho riprovato con l’orologio,fa l’associazione normalmente,sul l’orologio visualizzo i brani ma nelle cuffie nn sento niente e comunque poi l’orologio non esce più dai brani e mi rimane sempre visualizzato il simbolo della musica o delle cuffie….non ci sto più capendo niente aiutooooo!!!

  8. Volevo acquistare questo prodotto per natale ma fortunatamente ho letto le recensioni di chi lo usa (non dei redattori di questa rivista che chiaramente sono pagati per parlarne bene) ed ho acquistato un altro prodotto. Grazie a tutti per avermi evitato un cattivo acquisto.

    • Alessio purtroppo non siamo pagati da nessuno per parlar bene di un prodotto, ma se conosci qualcuno che paga per farlo ti prego di farcelo sapere!
      In questo momento stiamo testando la versione Runner 3 e come per la 2 sono pochi quelli che hanno problemi e tantissimi quelli che lo usano quotidianamente senza riscontrare anomalie. Buone Feste! 🙂

  9. Ho appena acquistato un Tom Tom Runner Cardio che mi da la velocità istantanea espressa in km/ora.
    Durante la corsa, sia in allenamento che in gara, questo parametro istantaneo deve essere espresso in minuti/km e non in km/ora. I pacer delle gare ad esempio sui palloncini hanno segnato i valori in min/km. Mi chiedo se c’è la possibilità di visualizzare questo parametro in min/km?

    • Ciao Federico, certo che si può fare.
      Nei dettagli del tuo tomtom runner oppure sull’app collegata puoi personalizzare il quadrante come preferisci.
      Giocaci un po’ e vedrai che trovi tutto, ma se hai problemi guarda il libretto di utilizzo all’interno della confezione.
      A presto e buone corse!

  10. Non è possibile che l’orologio alcuni giorni a metà giornata mi segna zero passi?!! Come posso risolvere il problema.? Ho riscontrato questo problema già dalla prima volta che ho indossato il tomtom cardio runner 2 music.. poi sono riuscito a sbloccarlo e non so nemmeno io come… e poi non mi aggiorna mai il GPS col il.telefono ma.vuole che lo collego al computer.. ringrazio anticipatamente la.redazione per eventuale aiuto…

  11. È già la seconda volta che mi accorgo che Il mio Tomtom cardio runner 2 music a metà giornata non ha segnato i passi effettuati.. smanettando un po’ sull’orologio dopo un po’ di passi noto che inizia a segnarli. C’è una soluzione per risolvere questo problema? E poi noto che non è tanto affidabile, iniziando dai passi effettuati, risultano troppo rispetto a quelli realmente effettuati e anche riguardo alle ore di sonno, sono di più a quelle effettuate… sono un po’ deluso a dire il vero..

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.