Ore 6.20. Non é facile. Soprattutto dopo due giorni di matrimonio (non il mio).

Apro gli occhi, mi alzo. I piedi, ancora in posizione tacchi a spillo, poggiano a terra controvoglia.
Mi stanno chiedendo delle De Fonseca morbidissime dentro cui affondare. Ma non solo io non ho un paio di De Fonseca, ma loro, i miei piedi, non sanno ancora che oggi dovranno correre 30km, sotto il diluvio, a Monza, con altre 4mila persone, comprese Claudia Pinna e Sara Dossena. Poveri piedi.

Guardo fuori: continua a piovere. Cerco in giro per casa motivazione e incoraggiamento: vedo mia sorella che dorme, sento mio padre che russa, e anche mia madre (ma non diteglielo: perché lei non russa, e se anche russasse, russerebbe “La Primavera” di Vivaldi. Dice lei.).

Lo scenario non mi aiuta. Allora cerco le previsioni per la mattinata nella speranza di trovare un cielo sereno intorno alle 9.30. Consulto ilMeteo.it, 3B Meteo, meteo.net, SkyMeteo, meteoAnsa, tempoItalia.it, l’Aeronautica Militare, Giuliacci in persona… pioggia fitta e cielo plumbeo, plumbeo, plumbeo, plumbeo, plumbeo. Plumbeo.
Beh, mi arrendo. Non mi resta altro che cercare consolazione nell’oroscopo di Paolo Fox… E così lo leggo, Paolo.
Pesci: giornata eccellente, emotività premiata. Le coppie forti hanno pensato a un trasferimento o a un figlio.

Dunque, tralasciando la storia delle coppie forti e della gravidanza causa imprevisto che dura da anni, mi concentro per il momento sulla parte della giornata eccellente e dell’emotività premiata.

Paolo mi convince, e vado a Monza. Negli spogliatoi incontro l’amica Sara, detta “Cicu”, e questa è forse stata la mia fortuna.

Per me sarà Venezia, per lei sarà New York. La meta è diversa, ma la passione è la stessa. Mentre corriamo lei pensa già alla torta Vegan che si mangerà post doccia, io prego perché mia madre abbia preparato lasagne annegate nella besciamella per pranzo. Chiacchieriamo. Aumentiamo il ritmo. Superiamo.

Il tempo vola, e la Dossena e la Pinna pure. Ci passano a fianco volteggiando. Sembrano avere fretta, perché vanno molto veloci. Noi, invece, preferiamo goderci la splendida giornata con più calma, e in sole 2h44 corriamo 30km da M A N U A L E.
La gioia è tanta, e la soddisfazione pure. Ancora piove senza tregua, ed io sono ancora qua. Ripenso alla corsa, vedo Le Grandi, e non mi faccio scappare una foto di qualità: De Gilio-Incerti-Straneo-Dossena.
Ora posso dirlo: la giornata è stata eccellente e l’emotività è stata premiata! Evviva Paolo Fox, la Cicu e tutta Monza bagnata!


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here