Atene-Sparta (andata e ritorno)

10 domande per cercare di capire
cosa voglia dire correre 490 km per la gloria!

A.S.A. Atene – Sparta – Atene 490 km
21/25.11.2015
78h 49’ – 1° classificato assoluto

49 Iscritti (numero max consentito 50)

foto_n

Ai più attenti non sarà sfuggita la storica impresa di Marco Bonfiglio.
Appena rientrato alla base Run4Food.it lo ha intervistato.

INTERVISTA

  • Marco la prima domanda è scontata… ma come ti è venuto in mente?

Ma diciamo che mi piace sempre provare ad affrontare nuove sfide, mettermi in gioco e vedere sino a dove posso arrivare; a me piacciono tanto le gare molto lunghe dove l’orologio non lo guardo nemmeno… me la godo e mi gusto l’avventura…

  • 78 ore, 48 minuti e 9 secondi. E’ il tempo che ti eri prefissato?

Io mi ero prefissato “solo” che la volevo finire ad ogni costo… finire una gara del genere e sempre e comunque una bellissima impresa e vittoria.
Mi ero immaginato solo che se tutto fosse girato per il meglio e non avessi avuto grandi problemi forse avrei potuto finirla entro le 85 ore… è andata decisamente meglio.

  • Come ti sei alimentato prima, durante e dopo la gara?

Prima della gara non mangio mai nulla di diverso dal solito, dagli altri giorni… evito solo di mangiare cibi che mangio raramente o che non conosco… dopo la gara, per qualche giorno, mangio solo ciò che ho voglia in quel momento.
Durante la gara ho utilizzato i miei soliti gel della GU (circa 50) e le barrette Vitaminstore (circa 60). Poi anche qui mi sono sbizzarrito con tutto ciò che mi andava: panini, patatine, biscotti, gelati. Come sempre evito solo cioccolato e caffè che in gara non digerisco o comunque mi fanno bruciare lo stomaco.

foto1

  • Ci descrivi il momento più difficile e delicato di questa avventura?

Onestamente in questa avventura non ho avuto particolari crisi. La testa è sempre stata serena e forte. I momenti più duri sono stati la montagna all’andata che ho affrontato di notte con freddo, vento forte e pioggia. Poi la terza notte in cui mi sentivo particolarmente stanco fisicamente, ma che con microsonni da circa 15’ e poi con lo spuntare del sole mi sono ripreso molto bene.

  • Quanto ti sei reso conto che saresti arrivato in fondo?

Sinceramente sono partito convinto di poter arrivare alla fine; era un’incognita vista la distanza mai affrontata e il discorso gestione del sonno, ma serenamente con testa convinta e comunque tanti allenamenti alle spalle ero molto fiducioso.

  • Le tue condizioni fisiche all’arrivo?

All’arrivo stavo molto bene. Però la notte successiva, all’arrivo in pratica, non ho dormito per il male completo di tutte le gambe. Il giorno dopo girando tutto il giorno per Atene (shopping!) ho fatto come del recupero attivo ed è passato tutto. La notte dopo ho dormito 14 ore di fila. Ieri, domenica, ho fatto 25 km e non ho nessun dolore o fastidio. Infatti mi sono iscritto alla maratona di Reggio del 13.12.2015

  • Il tuo prossimo obiettivo?

Mi piacerebbe tantissimo fare la Badwater nel 2016. Il problema è il costo molto elevato di questa gara e di tutto ciò che serve per poterla correre, vedremo.

  • Hai una dedica particolare per questo trionfo?

Si. Sicuramente un grazie a Brenda, la mia super compagna in questa avventura. Un aiuto davvero molto importante sotto ogni punto di vista.
Un grazie di cuore anche a Skechers, BV Sport, VitaminStore Abbiategrasso, Noene e Ermafaro Sport che mi hanno dato una grossa mano con i materiali e tutto il resto.
Poi mi dico bravo, perché mi sono allenato bene e con grande costanza e ho raggiunto uno dei miei obbiettivi principali che mi ero prefissato.

  • Durante tutte queste ore di corsa a cosa pensi? o cerchi di non pensare?

Penso un po’ a tutto, ascolto anche un po’ di musica, mi guardo intorno. Mi gusto ciò che mi circonda e mi rilasso correndo. La mente vola libera per conto suo e le ore e i km passano spesso veloci.

  • Non ti sembra strano sederti un ufficio a fare le cose di tutti i giorni dopo un’impresa di questo tipo?

Mah preferirei essere sempre in giro a correre, ma la corsa è la mia passione. Quindi il lavoro mi serve per poter correre!
Onestamente non mi aspettavo nemmeno tutto questo seguito, interesse intorno a questa mia avventura. Radio, interviste, articoli, addirittura La Gazzetta dello Sport e TV.
Sono davvero contentissimo per tutto.

  • Grazie Marco. Run4Food.it ti promette che ti seguirà e supporterà nelle tue prossime avventure.

foto2

Ma chi è Marco Bonfiglio?

Marco Bonfiglio nasce a Magenta il 02.09.1977
Risiede ad Abbiategrasso e fa parte del Gruppo Podistico T.T. Cesenatico.
Ha iniziato a correre nel 2003
Ad oggi ho fatto più di 220 gare tra maratone e ultramaratone.
Annualmente mediamente corro tra allenamenti e gare circa 8000 km e faccio in media 32/35 tra maratone e ultramaratone.

Il Palmares:

  • Marathon d’Afrique (Senegal) dicembre 2006 – 3° classificato assoluto
  • 100 km del Sahara, marzo 2009 3° classificato assoluto
  • 100 km Magraid giugno 2009 (3 tappe di cui la seconda 50 km), 2° classificato assoluto
  • 100 km di Seregno marzo 2010, 5° assoluto Campionato Italiano
  • Hunsruck Marathon (Germania) agosto 2010, 3° classificato assoluto
  • Boavista Ultramarathon (Capo Verde) 150 km Dicembre 2010, 1° classificato assoluto (2° miglior tempo assoluto)
  • Nove colli Running (Cesenatico) 204 km maggio 2011 21h35’ – 2° classificato assoluto
  • AMB Ticino Ultramarathon (Bellinzona) 50 km giugno 2011 – 2° classificato assoluto
  • 100 km Rimini Extreme luglio 2011 7h44’ – 1° classificato assoluto (2° miglior tempo assoluto)
  • 100 km Madrid-Segovia (Trail in Spagna) settembre 2011 9h03’ – 1° classificato assoluto (Record della gara)
  • Maratona città del vino (Premariacco UD) ottobre 2011, 2° classificato assoluto
  • Chott Marathon Extreme (Tunisia) novembre 2011 – 1° classificato assoluto (Record della gara)
  • 1° prova Trittico d’Inverno 1° classificato assoluto, Trittico
  • Maratona San Silvestro (Calderara di Reno) 31.12.11
  • Martona di Crevalcore (BO) 06.01.12
  • Ultramaratona della pace sulle sponde del fiume Lamone (RA) 47 km d’Inverno
  • Superbalaton International (Ungheria) dal 15 al 18 marzo 2012, 196 km in 4 tappe, 3° classificato assoluto
  • Nove Colli Running (Cesenatico) 204 km 19.05.2012 20h20’ – 1° classificato assoluto (3° miglior tempo assoluto)
  • 6 ore indoor Piancavallo circuito 174 mt in palestra 20.01.2013 – 75,148 km, 2° classificato assoluto (2° miglior tempo assoluto)
  • 50 km della Sabbia 10.02.2013 – 1° classificato assoluto
  • Maratona dei Leoni, 76 giri da 554 mt 01.04.2013 – 1° classificato assoluto
  • 100 Km di Seregno, 7h23’17” – 2° classificato assoluto
  • Nove colli Running (Cesenatico) 204 km 19.05.13 20h23’ – 2° classificato assoluto
  • 100 km di Lipsia (Germania) 17.08.2013, 1° classificato assoluto
  • Maratona del Presidente, Forlì 15.09.2013 – 1° classificato assoluto
  • Spartathlon 246 km, 27/28.09.2013 finisher 2013 circa 30h
  • Maratona sulla Sabbia, San Benedetto del Tronto 09.02.2014 – 1° classificato assoluto
  • Nove Colli Running (Cesenatico) 204 km 17.05.2014 20h24’ – 1° classificato assoluto
  • 12 ore Raidlight, parco della Brisighella 21 giugno 2014 – 1° classificato assoluto
  • 100 Miglia di Berlino (160 km), 16/17 agosto 2014 – 2° classificato assoluto (14h04′, secondo miglior tempo assoluto)
  • Spartathlon 246 km, 26/27.09.2014 finischer 2014 in 26h01′, 4° classificato assoluto (secondo miglior italiano di sempre)
  • Eroica Running (Gaiole in Chianti) 65 km 02.11.2014 – 4h35′, 1° classificato assoluto
  • 1° edizione “la Doppietta” 1° classificato assoluto
  • Maratona di San Silvestro, Calderara di Reno 31.12.2014, 2h41′ – 3° classificato assoluto
  • The First marathon, Calderara di Reno 01.01.2015, 1° classificato assoluto
  • Ultramaratona della Pace fiume Lamone 45 km, 11.01.2015, 2h53’, 1° classificato assoluto
  • 100 Miglia (160 km) Rocky Raccoon, 31.01.2015 – Huntsville, Texas – 13h57’, 2° classificato assoluto
  • 100 Miglia Graveyard, 07.03.2015 – Nort Carolina – 13h01’, 1° classificato assoluto con nuovo record della gare e miglior tempo assoluto italiano sulla distanza di 100 miglia
  • Nove Colli Running (Cesenatico) 204 km 23.05.2015 18h41’ – 1° classificato assoluto (3° miglior tempo assoluto)
  • 12 ore Slovenian Run – 04.07.2015 – 152 km e 750 mt, 1° classificato assoluto (Record Italiano e secondo miglior tempo al mondo)
  • 100 Miglia di Berlino, 15 agosto 2015 – 1° classificato assoluto (13h41′, secondo miglior tempo assoluto)
  • Spartathlon 246 km, 25/26.09.2015 finisher 2015, circa 28h
  • A.S.A. Atene – Sparta – Atene 490 km, 21/25.11.2015 – 78h 49’ – 1° classificato assoluto

 





LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.