Home Running RUNNING TEST: ASICS GEL-NIMBUS 17

RUNNING TEST: ASICS GEL-NIMBUS 17

11883
2

Quando apri una scatola per testare un prodotto c’e’ sempre un “primo impatto visivo” e quello con le NIMBUS 17 è stato molto positivo.

Nimbus17

Ci siamo presi tutto il tempo necessario e ci abbiamo percorso un centinaio di chilometri circa, 80% asfalto e 20% sterrato.

In prima battuta tratti molto brevi per prenderci confidenza e poi abbiamo allungato le distanze.

Il primo impatto, come spesso capita con delle scarpe nuove, non e’ stato di feeling immediato, ma sono bastati i primi 5 km per capirne le enormi potenzialita’.

La Asics Nimbus 17 non è morbida in corsa, va oltre.
L’intersuola ti da una sensazione di ammortizzazione “pastosa” e la scarpa ti fa sentire a tuo agio con i carichi di peso dal tallone alla punta o viceversa, la sensazione e’ quella di una distesa di imbottitura diffusa sotto i piedi.

Non è una scarpe leggerissima, il peso dichiarato è 353 gr (nella misura europea numero 45), ma riteniamo sia un peso coerente rispetto alle A3 moderne.

Si tratta di una scarpa per lenti e lunghi. Ideale per le maratone.
Per i runner che vogliono solo il meglio dall’ammortizzazione e non si preoccupano di velocità in corsa.
Con questo non vogliamo dire che si tratta di un scarpa lenta, ma se cerchi una scarpa per andare veloce, forse, ti serve un’altra scarpa.

E’ una scarpa, che grazie alla sua morbidezza, crea un’inerzia di transizione, consentendo al piede di affondare in profondità nell’intersuola durante il ciclo del passo in corsa.

Indipendentemente dalla distanza da percorrere, la GEL-NIMBUS 17 ammortizzerà ogni passo con la stessa efficacia. I primi appoggi sono straordinariamente morbidi, così come gli ultimi alla fine di una maratona, indipendentemente dal tempo realizzato.

IMG_5108

Si tratta di una delle scarpe da corsa più comode per i runner con appoggio neutro e l’elastica intersuola FluidRide assicura un’ottima aderenza.
La suola flessibile permette di scaricare a terra tutta la potenza in fase di spinta e la tomaia avvolgente in rete stretch assicura il massimo comfort.

Non sono tra le piu’ economiche, ma possiamo assicurare che spenderete bene i vostri soldi.
Le potete trovare nei migliori negozi a 179 €.

CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO

  1. Filosofia alla base del design ASICS® che impiega componenti collegate per ottimizzare il movimento naturale del piede dall’appoggio del tallone allo stacco.
  2. Riduce il peso della suola pur mantenendo l’integrità strutturale delle scarpe.
  3. Una struttura esoscheletrica che fornisce un maggiore sostegno e crea una calzabilità ottimale per il tallone.
  4. L’evoluzione più recente nella tecnologia per intersuole ASICS. FluidRide fornisce i massimi vantaggi in fatto di reattività e ammortizzazione pur restando leggero.
  5. Gli occhielli posizionati in modo indipendente disperdono la tensione dei lacci, creando una calzabilità personalizzata e ottimizzando il comfort della tomaia.
  6. La scanalatura flessibile verticale disaccoppia la lavorazione lungo la linea di progressione, per ottimizzare l’efficienza dell’andatura.
  7. Materiale riflettente prodotto dall’azienda 3M, per una maggiore sicurezza notturna.
  8. Attenua gli urti nelle fasi di appoggio e stacco e consente il movimento in più piani di pari passo con il passaggio del piede nel ciclo del passo.
  9. Nuovo materiale soffiato della suola AHAR. Fornisce al piede un maggiore assorbimento, resistenza e corsa.


Sport Uomo 468x60

Previous articleVENETO BANCA LAGO MAGGIORE HALF MARATHON: START
Next articleMilano Marathon 2015 a mente fredda… oppure no?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.