ZOOT: ABBIGLIAMENTO RUNNING ALLA PROVA

File 06-05-15 20 39 15

La seconda parte della recensione è dedicata ai prodotti della linea running che ZOOT, grazie alla ottima collaborazione con RUN4FOOD, ho avuto la possibilità di testare.
In particolare ci siamo dedicati alla stagione estiva:
Pantaloncino Run PHC 3 – Canotta Run Surfside Singlet – Shirt Run Surfside Split Tee – Visiera Ventilator

Visto che siamo partiti dai piedi (se non lo avete fatto leggete la recensione delle sorprendenti Zoot Solana TEST ZOOT SOLANA) continuamo a salire soffermandoci sullo short da running.

foto 1

Il pantaloncino ha il classico taglio “da gara”, leggermente sgambato e con mutanda interna, comoda e senza fastidisiose cuciture.
Alla prova pratica anche dopo un’ora e mezza di corsa in una giornata a dir poco calda, e quindi con short sudato, non ho avuto problemi di irritazione o sfregamento.
Quello che colpisce sono le tre taschine posteriori di cui una, quella centrale, leggermente più capiente delle altre. Per chi si allena o gareggia su lunghe distanze avere tre taschine per altrettanti gel o integratori è davvero molto utile.
Le tasche sono chiuse da una fascia elastica che, sebbene renda facile l’accesso della mano in corsa, rendono leggermente scomodo (e richioso) trasportare chiavi o documenti.
Forse nel prossimo modello Zoot potrebbe prendere in considerazione la possibilità di inserire una chiusura a cerniera almeno per la tasca centrale.

foto 2

Abbiamo avuto modo di provare anche maglia e canotta della “linea” Surfside.
Il tessuto è il medesimo e si differenziano nella parte posteriore.
La canotta infatti presenta sulla schiena una zona più leggera e traforata per permettere una migliore traspirazione.
Il tessuto della maglia e della parte frontale della canotta è molto leggero, anche quando umido/bagnato, e morbido e non da fastidio nelle zone di sfregamento. La sensazione è quella di avere un capo sempre asciutto addosso.
La vestibilità è classica e nel mio caso la taglia M si è rivelata in linea come misure a quella di altri brand del settore. La linea è molto semplice e sobria e l’unico elemento distintivo è il logo Zoot sul petto. Entrambi i capi, come anche i pantaloncini, dopo i primi lavaggi non hanno mostrato cedimenti (es. fili tirati).

Infine la visiera Ventilator, utile soprattutto in questo periodo in cui il caldo comincia a farla da padrone e sia chi corre la mattina sia chi corre il pomeriggio o la sera si troverà a fronteggiare il sole, è molto semplice e colorata, in particolare nella versione “Maliblu”.
La visiera non è regolabile ma l’elastico, abbastanza morbido, offre la possibilità di adattarsi a tutte le teste.

In definitiva la linea di abbigliamento running di Zoot si dimostra molto valida e si distingue per qualità dei materiali e, così come nel caso delle Solana, ci sentiamo di consigliarvela.

Sul sito ZOOT SPORTS potrete trovare tutti i modelli a disposizione UOMO e DONNA.

Non rimarrete delusi!



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.